SM LEORA

La mia scuola alla Marcia Perugia-Assisi della pace e della fraternità, 5-7 ottobre 2018

Print Friendly, PDF & Email
Ai Dirigenti
delle Istituzioni Scolastiche
in indirizzo

Ai docenti referenti

Oggetto: La mia scuola alla Marcia Perugia-Assisi della pace e della fraternità, 5-7 ottobre 2018

Egregio Signor Dirigente,

Le scriviamo per invitarLa a organizzare la partecipazione della Sua scuola alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità e al Meeting dei Diritti Umani che si svolgeranno a Perugia dal 5 al 7 ottobre 2018 (vedi la guida allegata).

La Marcia e il Meeting sono un’occasione straordinaria per promuovere l’educazione alla cittadinanza e il protagonismo degli studenti di tutte le età. Si tratta di un’esperienza unica di cittadinanza attiva, di partecipazione civile e di crescita personale da inserire nel percorso formativo di ogni studente. Studenti, insegnanti e dirigenti scolastici animeranno tutti i momenti salienti delle giornate con interventi, letture, poesie, cartelli, striscioni, musica.

Organizzare la partecipazione alla Marcia è un modo concreto per: 

1. dare avvio al nuovo anno scolastico all’insegna dell’educazione alla cittadinanza glocale, alla pace e ai diritti umani;
2. consentire agli studenti di essere protagonisti di una grande iniziativa di pace;
3. rafforzare l’impegno per trasformare la scuola in un luogo dove si studia e s’impara a vivere e crescere in pace, nel rispetto dei diritti umani.

La invito dunque ad aderire all’iniziativa e a deliberare sin d’ora la partecipazione della Sua scuola alla Marcia PerugiAssisi e al Meeting (in allegato il modulo di adesione). 

Nella speranza d’incontrare la Sua disponibilità, Le inviamo i più cordiali saluti.

Aluisi Tosolini
Dirigente Scolastico 

Flavio Lotti
Direttore

Perugia, 9 aprile 2018

Per adesioni e informazioni: M 335.1431868 – 335.6590356 T 075/5722148 – 075/5737266 – F 075/5721234 – email info@scuoledipace.it – www.lamiascuolaperlapace.it

Guida per le scuole

Lett. DDSS x PerugiAssisi 4.018

Scheda x adesione scuole